Indice documenti

Matricole delle Arti di Perugia

Le Corporazioni delle Arti furono a Perugia, già dal XIII sec., la manifestazione forse più significativa della capacità di coinvolgimento nella vita pubblica dei rappresentanti dell'economia cittadina.

Le Matricole delle Arti e Mestieri di Perugia sono manoscritti, spesso riccamente miniati, dove nel corso dei secoli (XIV-XIX sec.) sono stati trascritti gli elenchi degli appartenenti alle Corporazioni e le norme che ne regolavano la vita associativa, le attività lavorative ed i rapporti con il governo comunale.

La Biblioteca Augusta di Perugia conserva 21 Matricole, giunte per dono o per acquisto tra la fine del XIX e l’inizio del XX sec. ; altre 5 sono conservate sempre a Perugia presso le istituzioni che le hanno prodotte, il Collegio della Mercanzia e quello del Cambio; le restanti sono conservate in altre biblioteche italiane ed europee.